Sistema CIA

Referenti e Contatti

Cia Treviso
Via noalese 75 cia.treviso@ciatreviso.it



L'Associazione Giovani Imprenditori Agricoli - AGIA - è stata promossa dalla Confederazione italiana Agricoltori, ed ha svolto la sua Assemblea Costitutiva a Roma l'11 e 12 maggio 2000.
L'AGIA, seppur dotata di una propria autonomia statutaria, opera all'interno della Confederazione Italiana Agricoltori e si prefigge, con orgoglio, di esserne un 'valore aggiunto', arricchendo l'azione confederale.

L'attività dell'AGIA è, soprattutto, indirizzata ad agevolare l'inserimento dei giovani nell'attività agricola ed a valorizzare i giovani imprenditori agricoli che già operano.
Gli obiettivi principali che l'Associazione persegue sono:

rendere protagonisti i giovani agricoltori nella trasformazione dell'economia italiana ed europea. I giovani imprenditori sempre più partecipi in un'agricoltura moderna, specializzata, proiettata nella continua valorizzazione della qualità e tipicità delle produzioni, in rapporto con il territorio, nella salvaguardia dell'ambiente ed in una responsabile visione delle esigenze dei consumatori;

difendere e promuovere la professionalità dei giovani imprenditori agricoli, organizzando servizi di assistenza tecnica, contabile, legale ed agronomica, svolgendo corsi di Formazione Professionale;

costituire dei veri e propri incubatoi di idee, iniziative ed innovazioni tecnologiche in quanto le aziende condotte da giovani, per competere a livello internazionale, dovranno subire forti processi di modernizzazione;

intraprendere azioni ed iniziative, insieme ai giovani che vivono e lavorano nelle aree rurali, affinchè si realizzi un effettivo miglioramento della qualità della vita nelle campagne.

Maggiori informazioni sul sito nazionale AGIA www.agia.it


10.12.2008

Sanità: latte crudo; l’ordinanza va nella direzione giusta. Basta alla criminalizzazione


La Cia esprime apprezzamento per il provvedimento con il quale si obbliga l’indicazione di bollire il prodotto. Informazione trasparente per i consuma... leggi »
10.12.2008

Salute: diossina; con gli allarmismi infondati c’è il rischio di un “colpo” da 500 milioni per la filiera carne


La Cia invita ad una maggiore cautela nel diffondere le notizie. Altrimenti possono esserci pesanti conseguenze. I consumatori possono stare tranquill... leggi »

Vedi tutte le notizie »



Agricoltura e vita | CAF | INAC | CAA | Turismo Verde | AIEL | AGIA | Donne in Campo | ANP | ©2008 CIA Treviso | P.iva 03013650266 | cia.treviso@ciatreviso.it